fbpx
it
Ricerca
Filtri generici
Solo corrispondenze esatte
ultimo aggiornamento da Giuliano Cole 1 anno a
2 voci
1 risposta
  • Autore
    Messaggi
    • #10907
      +4
      SUCULTURA
      Amministratore del forum
      Londra, Regno Unito

      Microsoft, GitHub,

      e OpenAI AI

      querela per diritto d'autore:

      Cosa significa questo

      per Black di proprietà /

      Avvio tecnologico africano-

      UPS?:

       

       

       

       

       

       

       

      Il contenzioso in corso che coinvolge Microsoft, Git Hub, E OpenAI sottolinea l'importanza di comprendere le implicazioni legali, di proprietà intellettuale e contrattuali in questa era di innovazione dell'IA. Evidenzia importanti considerazioni sulla legge sul copyright, il NOI istituito Legge sul copyright del millennio digitale [DMCA] conformità e l'applicazione di materiali con licenza/senza licenza in AI, ridefinendo il modo in cui le start-up e le organizzazioni tecnologiche affrontano lo sviluppo del software.

       

      Le sue implicazioni sono di vasta portata, in particolare nel regno di Fonte aperta, e più in generale nel settore della tecnologia.

       

      SU Venerdì 11 maggio 2023, i Convenuti in un caso [Microsoft, GitHub, et.al] hanno difeso con successo la maggior parte delle rivendicazioni mosse contro di loro.

       

      La causa sostiene che Microsoft, GitHub e OpenAI abbiano violato l'uso corretto ed etico dei materiali open source concessi in licenza e la violazione del DMCA nella creazione degli strumenti di intelligenza artificiale Copilot e Codex, in particolare la riproduzione, il profitto e la distribuzione di codice protetto da copyright senza tener conto degli associati avvisi di copyright o termini di licenza, violazione dei termini della comunità open source, falsa rappresentazione della fonte e dell'estensione del codice utilizzato, facilitando così la violazione del copyright e la frode.

       

      Come notato nella risposta presentata da Microsoft e OpenAI, sostengono; le denunce "fallisce su due difetti intrinseci: la mancanza di lesioni e la mancanza di un reclamo altrimenti praticabile", adducendo "un sacco di affermazioni che non riescono a invocare violazioni di diritti legali riconoscibili". Tutto ciò solleva importanti questioni legali ed etiche.

       

      Giungendo alla sentenza, la Corte ha ritenuto che le richieste di contravvenzione/violazione di specifiche sezioni del DMCA, tra cui falsa rappresentazione e denominazione di origine, ingerenza illecita, arricchimento senza causa, frode, concorrenza sleale e negligenza, sono state respinte, sebbene con permesso e aperto a modifiche.

       

      Il ragionamento alla base di ciò era che il tribunale ha ritenuto che i ricorrenti non fossero riusciti a dimostrare un danno di fatto sufficiente per le loro richieste di danni alla privacy e ai diritti di proprietà, ma ha comunque riconosciuto la loro legittimazione a chiedere un provvedimento ingiuntivo, che potrebbe impedire agli imputati [Microsoft, GitHub e OpenAI] dall'intraprendere azioni specifiche – per proteggere i beni o gli interessi commerciali di altri.

       

       

      Cosa significa questo per le start-up tecnologiche di proprietà nera/africana?:

       

       

      Il corrente guida dell'ufficio per il copyright degli Stati Uniti afferma esplicitamente che, a meno che non vi sia un coinvolgimento umano sufficiente, le creazioni di intelligenza artificiale non sono soggette alla protezione del copyright.

       

      Altri paesi, o unioni monetarie, come il Unione Europea hanno aderito al 1996 Trattato sul diritto d'autore dell'OMPI tramite la Direttiva CSI 2001, compreso il Regno Unito. Nel Regno Unito, la legislazione principale che disciplina il diritto d'autore è il Copyright, disegni e brevetti Act 1988 (CDPA), che può essere applicabile a livello internazionale.

       

      Con altre società, e Immagini Getty, esaminando l'opportunità di intraprendere un'azione legale per gli strumenti artistici di intelligenza artificiale creati da IA di stabilità, metà viaggio, E DeviantArt per aver violato le leggi sul copyright estraendo illegalmente immagini e opere di artisti da Internet, potrebbero esserci notevoli problemi di proprietà intellettuale e contrattuali da considerare se si utilizza l'intelligenza artificiale per creare o sviluppare codice. Se sei una startup o un'azienda sostenuta da un'impresa, queste sono considerazioni importanti di cui essere a conoscenza e le aziende devono assicurarsi di essere protette o che il loro investimento tecnologico/software sia solido, rispettando tutti i VC, la due diligence tecnica/degli investimenti.

       

      Allo stesso modo, potrebbe essere importante considerare se stai inserendo il codice di proprietà del tuo datore di lavoro ChatGPT, GPT4, Google Bard AI, ecc in quanto ciò potrebbe violare la proprietà intellettuale o le politiche e/o gli accordi di riservatezza della tua azienda.

       

      Tre domande importanti che ogni avvocato/procuratore specializzato in brevetti o diritti d'autore che lavora con l'intelligenza artificiale e lo sviluppo di software può porsi, includono: quale componente specifico del codice software è stato sviluppato utilizzando l'open source, quali specifiche licenze open source sono state utilizzate e quale codice è stato generato autonomamente ecc… e questo elenco non è esaustivo.

       

      La questione importante qui è che con l'utilizzo del codice generato dall'intelligenza artificiale, la provenienza e l'originalità devono essere determinabili nel sistema e nella progettazione dei prodotti.

       

      Mentre monitoriamo i progressi di questo caso, così come di altri, ciò richiede la cruciale rivalutazione delle strategie tecnologiche di fronte al panorama legale in rapida evoluzione relativo all'IA.

       

      Quali misure stai intraprendendo all'interno della tua organizzazione per garantire che la tua strategia di gestione della tecnologia/del rischio sia al passo con il difficile panorama legale relativo all'IA?

       

      Quali misure legali o tecniche state prendendo in considerazione per mitigare potenziali problemi di proprietà intellettuale e copyright?

       

       

      SULTURA.

       

    • #10908
      +2
      Giuliano Cole
      Partecipante
      Londra., Inghilterra, Regno Unito.

      @SUCULTURA  Grazie mille per aver informato la comunità tecnologica di questo caso.

       

      Ha ampie implicazioni. La lezione da trarre qui è che l'uso etico dell'IA, la promozione della fiducia nelle comunità open source e la salvaguardia dei diritti delle parti interessate sono tutti componenti di una solida strategia di rischio dell'IA.

       

      Sembra che le aziende dovrebbero cercare presto una consulenza legale.

       

      J.

Devi essere loggato per rispondere a questo argomento.

++ DSYF, by Idris Elba. ++

G-STAR x Burna Boy – On Form.

SigmaCarta: by Dean Okai Snr.

Il PROGETTO DEI RAGAZZI SORRIDENTI

 

 

 

 

IL Progetto SMILE-ing Boys Da un artista multidisciplinare Kay Rufai, è un progetto di benessere mentale guidato dalla ricerca per i ragazzi Black & BAME a Londra. Seguire Kay Rufai SU Linkedin E @ UNIVERSOULARTISTA . »

 

 

 

 

     

     

     

    TYPHOON: HIPHOP OLANDESE

     

     

     

    Più TYPHOON Musica: YOUTUBE >>>

     

     

     

     

    SOKO Market + WAKA Street Food by Baobab Fare.